EQUAZIONI DI SECONDO GRADO

CON LE FINESTRE PREDEFINITE

Strutture di controllo: sequenza
selezione binaria nidificata
iterazione a controllo in coda (ciclo do...while)

F


acciamo il punto.
Argomenti correlati:

 

Functions
Le funzioni in JavaScript permettono di scrivere del codice in un blocco in modo che possa essere utilizzato anche pi volte quando sia necessario. La sintassi :

function nome(argomenti){
     istruzioni;
}

dove al posto di nome possiamo scrivere un termine che ci ricordi lo scopo della funzione stessa.
Le istruzioni vanno separate dal punto e virgola.
Per riferirsi, o chiamare, una funzione, basta usare questa sintassi:

nome(valore degli argomenti)

Se gli argomenti mancano, occorre comunque inserire le parentesi.
Ad esempio, noi abbiamo costruito la funzione function leggi() ed in seguito l'abbiamo richiamata scrivendo leggi().

window.prompt
Metodo che si applica a una finestra predefinita di Javascript e che permette di leggere una dato inserito dall'utente e di memorizzarlo in una variabile
window.alert
Metodo che si applica a una finestra predefinita di Javascript e che permette di inviare un messaggio sullo schermo
Approfondimento
Math.pow(b,2)
Metodo dell'oggetto Math che permette di calcolare il quadrato di b
Math.sqrt(delta)
Metodo dell'oggetto Math che permette di calcolare la radice quadrata di delta
\n
Carattere speciale che permette di andare a capo in una finestra di avviso (new line)

La risoluzione di un'equazione numerica intera di secondo grado
Un'equazione numerica intera di secondo grado viene di solito rappresentata con
ax2+bx+c=0: a, b, c sono i coefficienti, x l'incognita.
Si suppone a ≠ 0 altrimenti l'equazione di riduce ad una di primo grado.
Posto Δ = b2- 4ac si ha che:
1) se Δ < 0 l'equazione non ammette radici reali
2) se Δ=0 l'equazione ammette due radici reali e coincidenti date da
3) se Δ>0 l'equazione ammette due radici reali e distinte date da

E


sercizio
Soluzione
    1. Scrivi un programma che risolva un'equazione di secondo grado numerica intera con l'aiuto di caselle di testo.

PER RISOLVERE UN'EQUAZIONE DI PRIMO GRADO DEL TIPO ax2+bx+c=0 DOBBIAMO:

  1. conoscere i dati (dati di input) che sono i coefficienti:
    • a
    • b
    • c
  2. conoscere la regola
  3. saper eseguire la regola
  4. comunicare il risultato

PREPARIAMO UN PRIMO SCHEMA DI PROGRAMMA

  1. leggi a, b, c;
  2. calcola Δ e discuti i vari casi
  3. scrivi il risultato sullo schermo

PREPARIAMO SINGOLARMENTE LE PROCEDURE

 
function leggi() {
 do {
 a=eval(window.prompt('Coefficiente x^2'));
  if (a==0) {window.alert('L\'equazione non  di secondo grado.
             \nDevi immettere un numero diverso da zero')}
 }
 while (a==0)
  b=eval(window.prompt('Coefficiente x'));
 c=eval(window.prompt('Termine noto'));
 }
 
 
function calcola() { 
  delta = Math.pow(b,2)-4*a*c
  if (delta<0) {
           window.alert('L\'equazione non ammette radici reali')
               } 
        else {
        if (delta==0) { 
            x=-b/(2*a)
            window.alert('L\'equazione ammette due radici reali 
              e coincidenti date da \n'+ 'x1= x2 = ' + x);
           }
        else {
          x1=(-b - Math.sqrt(delta)) /(2*a);
          x2=(-b + Math.sqrt(delta)) /(2*a);
           window.alert('L\'equazione ammette due radici reali 
           e distinte date da \n'+ 'x1= ' + x1 + '\nx2= '+x2)
            } 
           }
       }
       
NOTA: Quando si immette il coefficiente di x2 si attiva il controllo per evitare che venga poi eseguita la divisione per zero.

PREPARIAMO LA PROCEDURA FINALE


function esegui() {
 leggi();
 calcola();
}

METTIAMO INSIEME IL TUTTO

Inseriamo il codice fra i tag <script> e </script>
Abbiamo inserito il codice in un'area di testo: volendo, si pu copiare ed incollare.

FACCIAMO RISOLVERE L'EQUAZIONE DI SECONDO GRADO QUANDO SI FA CLIC SU UN BOTTONE

Questo il codice:
<input type=button name="uno" value="equazione di secondo grado" OnClick="esegui()">
e questo il risultato:


INDICE

 INDIETRO

2009 www.webfract.it