LA LUNGA ATTESA DI TAPPO

Tappo osserva con molta attenzione: all'inizio tutto sembra fermo, ma quando meno se lo aspetta l'orologio diventato cos. Lui non lo sa, ma sono passati cinque minuti.

Ora Tappo ha una maggiore fiducia: certo, il tempo sembra non passare mai, ma ecco che la lancetta ruotata ancora! Sono passati altri cinque minuti, e lui vede l'orologio cos.

Ed ecco finalmente! La lancetta rossa sta proprio sotto la mano della sua amica Ronzy: la carota ormai quasi nella sua pancia... Che bello! Tappo si volta, pronto a prendere il suo premio... ma gli tocca ancora rispondere ad una domanda.

"Qual il verso di rotazione della lancetta?" Gli chiede Tartavoce.
E Tappo, questa volta senza nessuna esitazione: "ORARIO"

"Bravo" il commento di Tartavoce.

 

Stampa questa pagina
©2003 www.webfract.it